Books Shop

Hot Room • hard stories

Sinossi e Link acquisto su Amazon

Oniriche perversioni - il diario ritrovato di Serenella

Luciano Dal Pont

hard

Un sogno? Un'allucinazione? Forse un onirico paradosso?

Nel dubbio vaneggiante, nella visionaria irrealtà, la sola cosa certa è che questo è il diario segreto di una giovane, bella e all'apparenza ingenua servetta, Serenella, al servizio di una matura e austera nobildonna presso un antico castello.
In esso, Serenella descrive il morboso rapporto saffico che la lega alla sua Signora e Padrona, in un contesto di servilismo e di perversione assoluti nel quale è sempre pronta ad annullare sé stessa accettando e subendo ogni sorta d'indecenza e di oscenità, di umiliazione e di degradazione, senza alcun limite, al punto da ritenere giuste e sacrosante le reiterate e crudeli punizioni corporali cui la Padrona la sottopone quasi ogni giorno.
E proprio da tutto ciò, ella ne ricava un irrinunciabile, succube piacere.
Fino a quando...


Le Stanze di Christine

Christine Wheeler

•---• Credits Cover •---•
• Photographer: Stefano Molinari @setefano.emme
• Retoucher: Geanina Boureanu @geanina.elena_
• Model: Georgia Federica @queen.jho

Una donna, una scrittrice si mette a nudo raccontando le proprie intime esperienze di vita vera e vissuta. Un cammino non sempre facile caratterizzato da un'introspezione profonda, a tratti dolorosa e destabilizzante eppure al contempo inquietante ed eccitante, in un percorso lungo il quale, attraverso le più disparate esperienze erotiche, tra eventi presenti e ricordi del passato, come in una sorta di passaggio attraverso molteplici stanze esistenziali che riaffiorano alla memoria, pian piano troverà la più vera se stessa.

hard


Le favole di Morgana

Morgana Marsali

Incantatrice, Amante, Amica, Sorella. Tanti nomi diversi per definire un'unica persona, una donna: Morgana. E Morgana si racconta e si mette a nudo - in tutti i sensi - lungo queste pagine pregne di un erotismo estremo, perverso, dove però la parola perversione assume un significato positivo, emblematico e profondo, nella misura in cui permette alla protagonista di svelare e di portare alla luce la più vera sé stessa e di vivere le sue pulsioni nella più assoluta libertà, senza tabù, senza pregiudizi di sorta, forte della sua attitudine dagli aneliti edonistici rivolti alla ricerca del più intenso piacere, e della sua sessualità non convenzionale, fuori dagli schemi del perbenismo di facciata.

hard


Un'insignificante borghese

Emanuel d'Avalos

A volte le persone sono quello che sembrano, altre volte invece sono diverse da come appaiono. Ma accade anche che alcune assumano diverse sfaccettature e peculiarità a seconda dello stato d'animo in cui si trovano e della realtà nella quale sono di volta in volta calate.Se ne accorgeranno Elena, bellissima trentenne impiegata in una società di un gruppo di marketing, e il suo diretto superiore, Manilo, dispotico e scontroso eppure al tempo stesso affascinante quarantenne col quale trascina avanti un rapporto di lavoro problematico e controverso.
hard