Christine Wheeler

Una donna, una scrittrice si mette a nudo raccontando le proprie intime esperienze di vita vera e vissuta.

Christine Wheeler, italo-americana di origine ma bolognese d'adozione, nasce a Vancouver nel dicembre del 1975.

Il padre, avvocato americano, conosce la madre, giovane oncologa italiana, durante il suo dottorato di ricerca in chimica di Seattle.

Decidono poi di tornare in Italia per un'importante offerta di lavoro alla madre.

Christine cresce tra libri di medicina e tribunale.

È forse grazie a questo retaggio che decide di diventare medico, laureandosi alla facoltà di medicina e chirurgia dell'Università statale di Milano ma specializzandosi in psicanalisi e psicoterapia a Torino.

Affascinata dalla lettura di ogni genere letterario, diventa una divoratrice di thriller psicologici, gialli e romanzi erotici.

Da qui la sua voglia di cimentarsi come scrittrice. Esordisce con Le stanze di Christine, un raccontoerotico autobiograficocon l'inserimento di spunti fantastici, pubblicato da Progetto Parole.