Camilla Athena Rastelli

Si dice che da piccola cercò il modo di fare un patto col diavolo per diventare un poeta maledetto.


Si dice che da piccola cercò il modo di fare un patto col diavolo per diventare un poeta maledetto.

Forse non ci riuscì, ma di sicuro le regalarono un gatto dandole la possibilità di scrutare l'infinito che solo i felini scorgono.

Le sue radici affondano profondamente nella Valle Camonica, anche se il suo cuore appartiene a mille paesi e i suoi piedi hanno calcato mille sentieri.

Da ognuno di questi posti, da ogni incontro che ha fatto, è nato un personaggio che vive innumerevoli avventure nei meandri dei suoi pensieri, in attesa solo di giungere dal pensiero alle dita e dalle dita all'inchiostro. E dall'inchiostro al cuore di chi legge, per regalare emozioni inaspettate, perché tutto ciò che regala un'emozione è un tesoro, una fonte a cui attingere a piene mani per gustare il sapore della vita.